Ad
Ad
Ad
Credito

Credito, operativo il Fondo dei Fondi: 13 mln di euro per le Pmi

È il raggruppamento temporaneo di imprese formato da Creditfidi, Artigiancassa (mandataria), Intercredit e Fidimpresa Abruzzo a essersi aggiudicato il servizio per l’attuazione del fondo di garanzia per favorire l’accesso al credito delle piccole e medie imprese abruzzesi, attivato dalla Regione presso la Fira (la Finanziaria regionale, il cui capitale è interamente detenuto dalla Regione stessa).

Uno strumento con una dotazione finanziaria di oltre 13 milioni e 100mila euro, a valere sui fondi del Fesr 2014-2020, istituito per sostenere e stimolare la ripresa del tessuto economico del territorio.

L’accordo che rende operativa la misura è stato sottoscritto questa mattina a Pescara dal presidente della Fira, Alessandro Felizzi, e dal direttore generale di Artigiancassa, Francesco Simone. Presenti anche Mario Gasbarri e Manuela Cinalli per Creditfidi.

Obiettivo dell’intesa è favorire l’accesso al credito delle imprese, soprattutto delle aziende in maggiori difficoltà, contribuendo al miglioramento del rapporto delle stesse con le banche e all’incremento della competitività del tessuto economico locale sui mercati, anche esteri. L’intervento di garanzia potrà essere richiesto su finanziamenti a breve e medio termine finalizzati alla realizzazione di programmi di investimento, al sostegno dello start-up di imprese innovativo e ad alto potenziale di crescita, alla concessione di garanzie ad aziende in crisi di liquidità per il capitale circolante (vale a dire per i costi di gestione) nell’ambito di programmi di sviluppo.

Si stima che il fondo genererà linee di credito per complessivi 65 milioni di euro, andando a finanziare 230 progetti.

“Finalmente giunge a conclusione un atto atteso da anni – commentano il presidente e il direttore generale di Creditfidi, Mario Gasbarri e Daniele Giangiulli – Un atto che rappresenta una boccata d’ossigeno a molte imprese, le quali potranno accedere gratuitamente a garanzie importanti”.

Write A Comment