Ad
Ad
Ad
Donne

LAVORO – BONUS ASSUNZIONE DONNE DISOCCUPATE

Il Bonus donne disoccupate 2016 è un incentivo per l’assunzione di donne prive di occupazione regolarmente retribuita da almeno 6 mesi, di qualsiasi età e residenti nelle aree svantaggiate dell’Italia, indicate dalla Carta degli aiuti di Stato a finalità regionale per il periodo 2014-2020: Sono quelle individuate dal D.M. 27 marzo 2008 ossia tutti i comuni ubicati all’interno delle seguenti regioni: Calabria, Campania, Puglia, Sicilia, Basilicata. Zone specifiche di Emilia Romagna, Abruzzo, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Marche, Molise, Piemonte, Sardegna, Toscana, Valle d’Aosta, Veneto, Abruzzo, Molise, Lazio, Liguria, Lombardia.

Cos’è il bonus donne disoccupate?

E’ un bonus contributivo riconosciuto alle imprese e datori di lavoro privati che assumono a partire dal 1° gennaio 2016, nelle aree svantaggiate, donne di qualsiasi età e prive di occupazione da almeno 6 mesi con contratto di lavoro dipendente a tempo indeterminato, a tempo determinato e anche con contratto di somministrazione.

Il bonus assunzione donne disoccupate  prevede una riduzione del 50% dei contributi obbligatori INPS a carico dell’azienda ed ha una durata diversa in base al tipo di contratto stipulato:

  • 12 mesi per le assunzioni a contratto a tempo determinato e in somministrazione.
  • 18 mesi per i contratti a tempo indeterminato.
  • 18 mesi in caso di trasformazione di un impiego a termine in permanente.

Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi presso Confartigianato Imprese Chieti,   Rif. Alma Ferrazza – Responsabile Area Politiche Attive del Lavoro; 

Tel. 0871.330270, Mail lavoro@confartigianato.ch.it.

Write A Comment