Energia

Bollette, il Governo azzera gli oneri di sistema su luce e gas

Il Consiglio dei Ministri ha approvato un nuovo decreto legge – il cosiddetto DL Bollette – per contrastare, nel terzo trimestre del 2022, il caro energia elettrica e l’aumento del prezzo del gas naturale. Il decreto è stato subito pubblicato in Gazzetta Ufficiale ed è già in vigore.

Due le principali misure adottate dal Governo per le imprese:

  • sono annullate le aliquote relative agli oneri generali di sistema per le utenze domestiche e non domestiche in bassa tensione, oltre che per le utenze con potenza disponibile superiore a 16,5 kW (art. 1); con questa misura salgono a tre i trimestri in cui gli oneri sono azzerati per le piccole imprese mentre le micro imprese sono quattro (avendone usufruito anche nell’ultimo trimestre dell’anno scorso). Si tratta di una misura molto positiva che testimonia la possibilità di rendere strutturale lo spostamento degli oneri generali di sistema dalla bolletta ad altra copertura, come da noi chiesto da lungo tempo; 
  • sono assoggettate all’Iva al 5% le somministrazioni di gas metano per usi civili e industriali e sono mantenute al livello del secondo trimestre le aliquote relative agli oneri generali di sistema per il gas naturale (art. 2);

 

Infine, relativamente al cosiddetto bonus sociale elettrico e gas, le bollette in emissione conterranno l’avvertenza del diritto a fruirne per chi è nelle fasce Isee 8mila e 12mila previa la presentazione di richiesta Isee.

Comments are closed.