Notizie

Bonus mobilità: ecco come funziona

Il cosiddetto bonus mobilità riconosce un incentivo fino a 500€ a copertura del 60% delle spese di acquisto di biciclette, monopattini e altri mezzi di mobilità alternativa, inclusi i mezzi usati.

Attualmente il bonus deve essere richiesto dagli acquirenti a fronte di una fattura del venditore. Successivamente, è possibile che i meccanismi di assegnazione dell’incentivo vengano mutati; sarà nostra cura monitorarne l’evoluzione e modificare di conseguenza la comunicazione.

Con la modalità attuale, la misura sta già producendo un ritorno in termini di vendite per le imprese del settore della bicicletta, che come racconta il nostro rapporto Artibici, è a prevalente trazione artigiana.

Per aiutare i produttori di biciclette e i cicloriparatori a districarsi nella continua richiesta di informazioni da parte dei clienti sui meccanismi di funzionamento del bonus, e per rimarcare la vicinanza di Confartigianato al mondo della bicicletta artigiana, abbiamo realizzato questa infografica, che gli artigiani potranno stampare e affiggere sulla vetrina della loro bottega.

CLICCA QUI PER SCARICARE L’ INFOGRAFICA

Comments are closed.