Category

Notizie

Category

Al via da lunedì 15 giugno 2020 la presentazione delle istanze

Con Provvedimento del 10 giugno 2020 l’Agenzia delle entrate ha approvato l’istanza per richiedere il contributo a fondo perduto, le relative istruzioni e le specifiche tecniche.

La documentazione, comprensiva anche di una guida operativa, è pubblicata sul sito dell’Agenzia delle entrate.

La presentazione dell’istanza potrà avvenire anche avvalendosi di un intermediario – mediante il canale telematico Entratel oppure mediante un’apposita procedura web che l’Agenzia delle Entrate attiverà all’interno del portale Fatture e Corrispettivi del sito www.agenziaentrate.gov.it.

Il Bonus a fondo perduto potrà essere richiesto compilando elettronicamente una specifica istanza da presentare, ordinariamente, fra il 15 giugno e il 13 agosto. Per predisporre e trasmettere l’istanza, si potrà usare un software e il canale telematico Entratel/Fisconline ovvero una specifica procedura web, nell’area riservata del portale Fatture e Corrispettivi. Il contribuente potrà avvalersi degli intermediari che ha già delegato al suo Cassetto fiscale o al servizio di Consultazione delle fatture elettroniche. In assenza di tali deleghe il richiedente può conferire specifica delega per la sola trasmissione dell’Istanza ad un intermediario di cui all’articolo 3, comma 3, del decreto del Presidente della Repubblica 22 luglio 1998, n. 322 e successive modificazioni: al tal fine, l’intermediario inserisce nell’Istanza anche la sua dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà con la quale attesta di aver ricevuto la delega, da parte del richiedente, per l’invio dell’Istanza stessa.