Senza categoria

Cratere aquilano, dal 9 giugno gli incentivi per le Pmi colpite dall’emergenza Covid

Il 9 giugno 2022 alle ore 15.00 apre il terzo sportello delle agevolazioni per il cratere sismico aquilano.

La misura, gestita da Invitalia e promossa dal Ministero dello sviluppo economico, sostiene i piani di sviluppo delle imprese ma anche di associazioni sportive dilettantistiche, società sportive e associazioni culturali.

Per l’intervento, rivolto alle piccole e medie imprese colpite dall’emergenza Covid, la dotazione finanziaria è di 6,5 milioni di euro di contributi a fondo perduto, così suddivisi:

  • 70%, pari a circa 4,5 milioni di euro, per le iniziative nel Comune dell’Aquila
  • 30%, pari a circa 2 milioni di euro, per le iniziative nel restante territorio del cratere sismico

I contributi a fondo perduto sono essenzialmente a copertura delle spese di capitale circolante, fino a un massimo di 8.000 euro per le imprese con sede nel Comune dell’Aquila e di 5.000 euro per le imprese con sede nei restanti Comuni del cratere sismico 2009.

La domanda può essere presentata solo online, attraverso la piattaforma web di Invitalia.

La valutazione avviene entro 60 giorni, secondo l’ordine cronologico di arrivo.

Comments are closed.