Lavoro

Inps: prorogati fino a giugno gli esoneri per l’assunzione di giovani, donne svantaggiate e Decontribuzione Sud

L’INPS ha pubblicato il messaggio n. 403/2022 con cui comunica che la Commissione Europea ha prorogato fino al 30 giugno 2022 l’applicabilità degli  esoneri contributivi previsti dalla Legge n. 178/2020 (Legge di Bilancio 2021) , ovvero: esonero contributivo per l’assunzione di giovani under 36; esonero contributivo per l’assunzione di donne svantaggiate; Decontribuzione Sud.

Tali misure agevolative erano state in un primo momento autorizzate soltanto fino al 31 dicembre 2021. A seguito, invece, della nuova decisione da parte della Commissione Europea l’esonero per l’assunzione di giovani under 36 o di donne svantaggiate potrà trovare applicazione anche in riferimento alle assunzioni/trasformazioni  effettuate tra il 1° gennaio 2022 e il 30 giugno 2022, mentre la Decontribuzione Sud potrà essere applicata fino al mese di competenza giugno 2022.

In merito alle modalità di fruizione delle agevolazioni, l’INPS, nel confermare le istruzioni già emanate, evidenzia con specifico riferimento all’assunzione/trasformazione di donne di qualsiasi età che svolgono professioni o attività lavorative in settori economici caratterizzati da un’accentuata disparità occupazionale di genere e “prive di un impiego regolarmente retribuito da almeno sei mesi” che l’individuazione dei settori e delle professioni validi per il 2022 va effettuata sulla base del DM 17 dicembre 2021, n. 402.

Comments are closed.