Lavoro

INTERVENTI DI SOSTEGNO AL REDDITO CAUSALE CORONAVIRUS

In attuazione dell’Accordo Interconfederale del 26 febbraio 2020, con il quale è stato introdotto uno specifico intervento di sostegno al reddito connesso alle sospensioni dell’attività aziendale determinate dall’emergenza Coronavirus, la Presidenza di FSBA ha deliberato una prima regolamentazione della misura.

E’ stato predisposto da parte del Fondo un apposito modello semplificato di Accordo Sindacale con possibilità di  sottoscrizione telematica.

Per garantire un più efficace accesso alle prestazioni di FSBA, sono stati sospesi – solo ed esclusivamente per le richieste di interventi connessi alla causale Coronavirus – i requisiti delle 90 giornate di anzianità aziendale e dei 6 mesi di regolarità contributiva per le aziende neo-costituite.

La delibera dispone, altresì, che gli Accordi sindacali potranno essere sottoscritti anche successivamente alla sospensione, fermo restando la loro validità massima di un mese.

Pertanto, l’odierna regolamentazione sarà valida fino al giorno 31 marzo, data entro la quale dovrà essere effettuato un primo monitoraggio sull’utilizzo delle prestazioni di FSBA, sull’assorbimento delle risorse e, se necessario, per disporre un’eventuale proroga delle prestazioni, fermo restando il tetto massimo delle venti settimane previste dall’Accordo Interconfederale.

Le imprese artigiane interessate possono rivolgersi all’Ente Bilaterale Regionale per l’Artigianato d’Abruzzo ai seguenti recapiti: tel. 085/2056480 mail: ebrart.abruzzo@gmail.com.

SCARICA IL DOCUMENTO

Comments are closed.