Tag

edilizia

Browsing

Conferma degli incentivi per l’edilizia, possibilità di cessione del credito ecobonus per singole unità immobiliari, proroga bonus mobili e bonus verde. Queste sono le principali misure di interesse per il mondo delle costruzioni contenute nella bozza della Legge di Bilancio per l’anno finanziario 2018 approvata dal Consiglio dei Ministri lo scorso 16 ottobre. La manovra passa ora all’esame del Senato.

Tra le novità di maggior rilievo per il settore edile, sostenuta anche dall’ANAEPA, è la proroga degli incentivi per la riqualificazione energetica degli edifici al 31 dicembre 2018. Per le spese, sostenute dal 1° gennaio 2018, relative agli interventi di acquisto e posa in opera di finestre comprensive di infissi, di schermature solari e di sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con impianti dotati di caldaie a condensazione, la detrazione è stata rimodulata dal 65 al 50 per cento. Tale detrazione si applica anche alle spese sostenute nell’anno 2018 per l’acquisto e la posa in opera di impianti di climatizzazione invernale con impianti dotati di generatori di calore alimentati da biomasse combustibili, fino a un valore massimo della detrazione di 30.000 euro.

Gli interventi di riqualificazione di parti comuni degli edifici condominiali, invece, saranno sempre incentivati con detrazioni dal 65% al 75% fino al 2021.

Un’importante novità riguarda la possibilità di cessione dell’ecobonus anche in caso di interventi effettuati sulla singola unità immobiliare e non più solo per interventi sulle parti condominiali.

Il bonus per interventi di ristrutturazione edilizia, in scadenza a fine anno, come anticipato, è prorogato al 31 dicembre 2018, nella misura del 50% con tetto massimo di 96 mila euro.

Confermato per il 2018 anche il “bonus mobili”: si tratta di una detrazione del 50% con tetto di 10mila euro delle spese sostenute nel 2018 per mobili ed elettrodomestici, anche nell’ambito di interventi edilizi iniziati a partire da gennaio di quest’anno.

Nella bozza della manovra è prevista anche l’introduzione del cosiddetto “bonus verde” ovvero una detrazione del 36% per i lavori di sistemazione di terrazzi e giardini, anche condominiali, nonché lavori di recupero del verde, fino a un massimo di 5mila euro per ogni unità immobiliare.

Un’unica modulistica regionale per gli adempimenti in materia edilizia, commercio ed artigianato.

La Giunta Regionale d’Abruzzo, con l’approvazione delle Deliberazioni n. 333 e n.335 del 26 giugno 2017,  pubblicate sul BURAT SPECIALE n.78 del 7/7/2017, procede verso la semplificazione amministrativa e burocratica ed adegua i moduli necessari per le richieste e il rilascio delle autorizzazioni, dopo averla resa compatibile con quanto previsto dall’allegato tecnico al DPR 160/2010, in modo da consentire ai Comuni (Suap), che hanno aderito al servizio messo a disposizione dalla Regione Abruzzo, di rendere disponibile la modulistica e interoperare telematicamente.

La nuova modulistica sarà disponibile anche sul portale impresainungiorno.it, semplificando così l’accesso ai richiedenti, nonché sui siti internet dei vari Suap presenti nel territorio regionale.

Tale modulistica unica è sottoposta ad una fase di sperimentazione della durata di 6 mesi.

Di seguito la nuova modulistica disponibile divisa per settori:

EDILIZIA: 

A. CILA
B. SCIA e SCIA alternativa al permesso di costruire (nelle regioni che hanno disciplinato entrambi i titoli abilitativi i due moduli possono essere unificati)
C. Comunicazione di inizio lavori (CIL) per opere dirette a soddisfare obiettive esigenze contingenti e temporanee
D. Soggetti coinvolti (allegato comune ai moduli CILA, SCIA e CIL)
E. Comunicazione di fine lavori
F. SCIA per l’agibilità

Per tutte le specifiche a riguardo è utile consultare le “istruzioni operative per l’utilizzo della modulistica in materia di attività edilizie”, (Allegato A alla DGR n. 33 del 26.6.2017)

COMMERCIO E ARTIGIANATO:

  1. Modulo vicinato
  2. Modulo media e grande struttura di vendita
  3. Modulo Spacci interni
  4. Modulo apparecchi automatici
  5. Modulo vendita per corrispondenza
  6. Modulo vendita al domicilio dei consumatori
  7. Modulo somministrazione zone tutelate
  8. Modulo somministrazione zone NON tutelate
  9. Modulo somministrazione temporanea
  10. Modulo acconciatori ed estetisti
  11. Modulo unico subingresso
  12. Modulo unico cessazione
  13. Modulo notifica sanitaria
  14. Modulo scheda anagrafica

Prosegue la serie di incontri dal titolo “Ristrutturare per risparmiare“, organizzata dalla BCC Sangro Teatina in collaborazione con Confartigianato Imprese Chieti.

Il prossimo incontro ci sarà il 6 giugno alle ore 18 nel Comune di Roccascalegna presso la Sala Convegni del Castello Medievale.

L’incontro sarà introdotto da Antonello Travaglini, direttore della filiale di Lanciano di Bcc Sangro Teatina, a cui seguiranno i saluti di Domenico Giangiordano, sindaco di Roccascalegna e Pier Giorgio Di Giacomo, presidente Bcc Sangro Teatina.

Gli interventi saranno a cura di Daniele Giangiulli, direttore generale di Confartigianato Imprese Chieti, e Fabrizio Di Marco, direttore generale di Bcc Sangro Teatina.

I convegni “Ristrutturare per risparmiare” vertono sugli strumenti per ristrutturare casa, risparmiando e inquinando meno, attraverso i Bonus Fiscali, il finanziamento agevolato messo a disposizione dalla BCC Sangro Teatina, il Consorzio CAEM di Confartigianato che consente di risparmiare sui consumi di energia elettrica e gas e  i finanziamenti che Creditfidi, il Consorzio Fidi di Confartigianato,  mette a disposizione delle imprese che devono eseguire gli interventi di ristrutturazione.

>> LOCANDINA EVENTO <<

La Road Show proseguirà nei seguenti comuni:

16/06/2017 ATESSA (da confermare)

Seguiranno ulteriori incontri in date da definire.

Prosegue la serie di incontri dal titolo “Ristrutturare per risparmiare“, organizzata dalla BCC Sangro Teatina in collaborazione con Confartigianato Imprese Chieti.

Il prossimo incontro ci sarà il 19 maggio alle ore 18 nel Comune di Scerni presso la Sala Convegni del Municipio.

L’incontro sarà introdotto da Paola Saraceni, direttrice della filiale di Scerni di Bcc Sangro Teatina, con i saluti di Alfonso Ottaviano, sindaco di Scerni e Vincenzo Pachioli, presidente del Collegio Sindacale di BCC Sangro Teatina.

Gli interventi saranno a cura di Daniele Giangiulli, direttore generale di Confartigianato Imprese Chieti, e Fabrizio Di Marco, direttore generale di Bcc Sangro Teatina.

I convegni “Ristrutturare per risparmiare” vertono sugli strumenti per ristrutturare casa, risparmiando e inquinando meno, attraverso i Bonus Fiscali, il finanziamento agevolato messo a disposizione dalla BCC Sangro Teatina, il Consorzio CAEM di Confartigianato che consente di risparmiare sui consumi di energia elettrica e gas e  i finanziamenti che Creditfidi, il Consorzio Fidi di Confartigianato,  mette a disposizione delle imprese che devono eseguire gli interventi di ristrutturazione.

 

>> SCARICA LA LOCANDINA DELL’EVENTO <<

La Road Show proseguirà nei seguenti comuni:

 

16/06/2017 ATESSA (da confermare)

Seguiranno ulteriori incontri in date da definire.

Nuova tappa della serie di incontri dal titolo “Ristrutturare per risparmiare“, organizzata dalla BCC Sangro Teatina in collaborazione con Confartigianato Imprese Chieti.

Il prossimo incontro ci sarà il 5 maggio alle ore 18 nel Comune di Altino presso l’Hotel Hall Aurora in località Selva di Altino. Dopo l’introduzione di Kristian Toppa, direttore della filiale di Altino di Bcc Sangro Teatina, sono in programma i saluti di Vincenzo Muratelli, sindaco di Altino e Pier Giorgio Di Giacomo, presidente Bcc Sangro Teatina. Gli interventi saranno a cura di Daniele Giangiulli, direttore generale di Confartigianato Imprese Chieti, e Fabrizio Di Marco, direttore generale di Bcc Sangro Teatina.

I convegni “Ristrutturare per risparmiare” vertono sugli strumenti per ristrutturare casa, risparmiando e inquinando meno, attraverso i Bonus Fiscali, il finanziamento agevolato messo a disposizione dalla BCC Sangro Teatina, il Consorzio CAEM di Confartigianato che consente di risparmiare sui consumi di energia elettrica e gas e  i finanziamenti che Creditfidi, il Consorzio Fidi di Confartigianato,  mette a disposizione delle imprese che devono eseguire gli interventi di ristrutturazione.

SCARICA LA LOCANDINA DELL’EVENTO

La Road Show proseguirà nei seguenti comuni:

19/05/2017 SCERNI (da confermare)

16/06/2017 ATESSA (da confermare)

Seguiranno ulteriori incontri in date da definire.

Prosegue la serie di incontri dal titolo “Ristrutturare per risparmiare“, organizzata dalla BCC Sangro Teatina in collaborazione con Confartigianato Imprese Chieti.

I prossimi incontri ci saranno il 27 aprile alle ore 18 nel Comune di Castiglione Messer Marino presso la Sala Convegni del Distretto Sanitario, ed il 28 aprile alle ore 18 nel Comune di Villa Santa Maria presso il Centro Culturale del Comune in via Roma.

Il primo incontro sarà introdotto da Vincenzo Piccirilli, direttore della filiale di Castiglione Messer Marino di Bcc Sangro Teatina, con i saluti di Emilio Di Lizia, sindaco di Castiglione Messer Marino e Pier Giorgio Di Giacomo, presidente Bcc Sangro Teatina.

L’incontro del 28 aprile vedrà l’introduzione di Pietro Cicchitti, direttore della filiale di Villa Santa Maria di Bcc Sangro Teatina ed i saluti di Giuseppe Finamore, sindaco di Villa Santa Maria e Pier Giorgio Di Giacomo, presidente Bcc Sangro Teatina.

In entrambi gli incontri interverranno Daniele Giangiulli, direttore generale di Confartigianato Imprese Chieti, e Fabrizio Di Marco, direttore generale di Bcc Sangro Teatina.

I convegni “Ristrutturare per risparmiare” vertono sugli strumenti per ristrutturare casa, risparmiando e inquinando meno, attraverso i Bonus Fiscali, il finanziamento agevolato messo a disposizione dalla BCC Sangro Teatina, il Consorzio CAEM di Confartigianato che consente di risparmiare sui consumi di energia elettrica e gas e  i finanziamenti che Creditfidi, il Consorzio Fidi di Confartigianato,  mette a disposizione delle imprese che devono eseguire gli interventi di ristrutturazione.

EVENTO CASTIGLIONE MESSER MARINO

EVENTO VILLA SANTA MARIA

La Road Show proseguirà nei seguenti comuni:

05/05/2017 ALTINO

19/05/2017 SCERNI (da confermare)

16/06/2017 ATESSA (da confermare)

Seguiranno ulteriori incontri in date da definire.

Nuova tappa della serie di incontri dal titolo “Ristrutturare per risparmiare“, organizzata dalla BCC Sangro Teatina in collaborazione con Confartigianato Imprese Chieti.

Il prossimo incontro ci sarà il 21 aprile alle ore 18 nel Comune di Canosa Sannita presso presso l’Auditorium Comunale “Filippo Andreacola”. Dopo l’introduzione di Domenico Sciartilli, direttore della filiale di Canosa Sannita di Bcc Sangro Teatina, sono in programma i saluti di Lorenzo Di Sario, sindaco di Canosa Sannita e Pier Giorgio Di Giacomo, presidente Bcc Sangro Teatina. Gli interventi saranno a cura di Daniele Giangiulli, direttore generale di Confartigianato Imprese Chieti, e Fabrizio Di Marco, direttore generale di Bcc Sangro Teatina.

I convegni “Ristrutturare per risparmiare” vertono sugli strumenti per ristrutturare casa, risparmiando e inquinando meno, attraverso i Bonus Fiscali, il finanziamento agevolato messo a disposizione dalla BCC Sangro Teatina, il Consorzio CAEM di Confartigianato che consente di risparmiare sui consumi di energia elettrica e gas e  i finanziamenti che Creditfidi, il Consorzio Fidi di Confartigianato,  mette a disposizione delle imprese che devono eseguire gli interventi di ristrutturazione.

SCARICA LA LOCANDINA DELL’EVENTO

La Road Show proseguirà nei seguenti comuni:

27/04/2017 CASTIGLIONE MESSER MARINO

28/04/2017 VILLA SANTA MARIA

05/05/2017 ALTINO

19/05/2017 SCERNI (da confermare)

16/06/2017 ATESSA (da confermare)

Seguiranno ulteriori incontri in date da definire.

Nuova tappa della serie di incontri dal titolo “Ristrutturare per risparmiare“, organizzata dalla BCC Sangro Teatina in collaborazione con Confartigianato Imprese Chieti.

Il prossimo incontro ci sarà il 21 marzo nel Comune di Perano presso il Centro Polivalente di Perano Scalo. Dopo l’introduzione di Simone Santovito, direttore della filiale di Piazzano di Atessa di Bcc Sangro Teatina, sono in programma i saluti di Gianni Bellisario, sindaco di Perano, Pier Giorgio Di Giacomo, presidente Bcc Sangro Teatina. Le relazioni saranno a cura di Daniele Giangiulli, direttore generale di Confartigianato Imprese Chieti, e Fabrizio Di Marco, direttore generale di Bcc Sangro Teatina.

I convegni “Ristrutturare per risparmiare” vertono sugli strumenti per ristrutturare casa, risparmiando e inquinando meno, attraverso i Bonus Fiscali, il finanziamento agevolato messo a disposizione dalla BCC Sangro Teatina, il Consorzio CAEM di Confartigianato che consente di risparmiare sui consumi di energia elettrica e gas e  i finanziamenti che Creditfidi, il Consorzio Fidi di Confartigianato,  mette a disposizione delle imprese che devono eseguire gli interventi di ristrutturazione.

SCARICA LA LOCANDINA DELL’EVENTO

La Road Show proseguirà nei seguenti comuni:

03/04/2017 GIULIANO TEATINO (da confermare)

19/04/2017 SAN MARTINO IN PENSILIS

21/04/2017 CANOSA SANNITA

27/04/2017 CASTIGLIONE MESSER MARINO

28/04/2017 VILLASANTAMARIA

05/05/2017 ALTINO

19/05/2017 SCERNI

16/06/2017 ATESSA

Seguiranno ulteriori incontri in date da definire.

La BCC Sangro Teatina, in collaborazione con Confartigianato Imprese Chieti, organizza una serie di incontri dal titolo “Ristrutturare per risparmiare“.

I convegni verteranno sugli strumenti per ristrutturare casa, risparmiando e inquinando meno, attraverso i Bonus Fiscali, il finanziamento agevolato messo a disposizione dalla BCC Sangro Teatina, il Consorzio CAEM di Confartigianato che consente di risparmiare sui consumi di energia elettrica e gas e  i finanziamenti che Creditfidi, il Consorzio Fidi di Confartigianato,  mette a disposizione delle imprese che devono eseguire gli interventi di ristrutturazione.

Il primo incontro ci sarà il 22 febbraio nel Comune di Casalbordino all’Hotel Calgary. Dopo l’introduzione di Paola Saraceni, direttrice della filiale di Scerni di Bcc Sangro Teatina, sono in programma i saluti di Filippo Marinucci, sindaco di Casalbordino, Pier Giorgio Di Giacomo, presidente Bcc Sangro Teatina, Maria Teresa Santini, consigliere di Bcc Sangro Teatina. Le relazioni saranno a cura di Daniele Giangiulli, direttore generale di Confartigianato Imprese Chieti, e Fabrizio Di Marco, direttore generale di Bcc Sangro Teatina.

La Road Show proseguirà nei seguenti comuni:

03/03/2017 CASTIGLIONE MESSER MARINO

31/03/2017 GIULIANO TEATINO

21/04/2017 CANOSA SANNITA

28/04/2017 VILLASANTAMARIA

05/05/2017 ALTINO

19/05/2017 SCERNI

16/06/2017 ATESSA

Seguiranno ulteriori incontri in date da definire.

 

Grande attenzione alle politiche a sostegno del comparto delle costruzioni da parte del Governo che nella legge di bilancio approvata in Consiglio dei Ministri martedì scorso, ha confermato e potenziato gli incentivi dedicati alle ristrutturazioni edilizie e alla riqualificazione energetica. La manovra da 27 miliardi di euro prevede lo stanziamento di: 4,5 miliardi per il piano Casa Italia e la ricostruzione dei Comuni colpiti dal sisma del 24 agosto 2016; 3 miliardi in tre anni per bonus dedicati alle ristrutturazioni edilizie, per il contrasto al dissesto idrogeologico e per l’edilizia scolastica, 12 miliardi aggiuntivi in tre anni per gli investimenti pubblici dalle infrastrutture all’ ambiente; 2,1 miliardi finalizzati al recupero delle periferie.

Nel dettaglio il disegno di legge, tra le misure di interesse dell’edilizia, fortemente sostenute anche daANAEPA-Confartigianato Edilizia, contiene la proroga di un anno della detrazione 50% per leristrutturazioni edilizie – fino ad un ammontare complessivo delle spese di 96 mila euro per unità immobiliare – e sempre del 50% per l’acquisto di mobili ed elettrodomestici di classe energetica elevata L’ecobonus al 65% per i lavori di miglioramento dell’efficienza energetica viene stabilizzato invece per cinque anni, dal 2017 al 2021; ove gli interventi incidano su più del 25% della superficie disperdente (cappotto termico) l’incentivo arriva al 70% dell’importo e al 75% se applicato su scala condominiale.

Rafforzato è anche l’ecobonus con funzione antisismica o sisma-bonus, che parte da un minimo del 50%, come per le ristrutturazioni, e può arrivare, se gli interventi aumentano la classe di rischio, al 70%– se la classe sale di un livello – e all’80% se si sale di due classi. Tale detrazione aumenta ulteriormente al 75 e all’85% qualora gli interventi riguardino l’intero condominio.

Un capitolo della manovra è dedicato ai Comuni con l’obiettivo di incoraggiare gli investimenti locali e ipiccoli cantieri. Innanzitutto, i Comuni virtuosi, con lo sblocco degli avanzi, potranno utilizzare i fondi presenti nei conti ma non spendibili senza sforare i vincoli del pareggio di bilancio, per interventi di ripristino e adeguamento sismico ed energetico dell’edilizia pubblica. Inoltre, è in attesa di conferma il rifinanziamento del Fondo pluriennale vincolato con una dotazione di 490 milioni di euro l’anno per il triennio 2017-2019 in grado di generare investimenti per 1,4 miliardi.