Tag

fondo assistenza integrativa artigiani

Browsing

C’è tempo fino al 15 dicembre per iscriversi o rinnovare l’adesione a San.arti., il Fondo di Assistenza Sanitaria Integrativa dell’artigianato.

Entro la metà del mese prossimo, i titolari d’ impresa, i loro soci e collaboratori e le loro famiglie, e i familiari dei dipendenti potranno aderire a San.arti. e, dal primo Gennaio 2018, utilizzare tutte le prestazioni del Fondo costituito da Confartigianato, dalle altre Confederazioni artigiane e dai Sindacati dei lavoratori e già operativo da 5 anni per i dipendenti delle imprese.

San.arti. è stato creato per colmare le carenze della sanità pubblica ed offrire risposte efficaci e ‘su misura’ per la domanda di salute degli imprenditori e dei loro dipendenti.

Per informazioni è possibile rivolgersi presso gli uffici di Confartigianato Imprese Chieti, Rif. ALMA FERRAZZA: Tel. 0871.330270 – mail: lavoro@confartigianato.ch.it

Dal 1 giugno al 15 dicembre 2017 riaprono le iscrizioni al Fondo Sanitario Integrativo per l’artigianato San.Arti. per i titolari d’impresa artigiana, per i soci/collaboratori dell’imprenditore artigiano e per i loro familiari, così come stabilito dal Regolamento delle procedure operative relative all’iscrizione (www.sanarti.it).

Si ricorda che l’iscrizione al Fondo di assistenza sanitaria integrativa San.Arti. per i soggetti sopra indicati è volontaria.

Di seguito riportiamo le principali prestazioni del Fondo attualmente in essere, che saranno confermate e migliorate nel 2018 con il rinnovo dei Piani sanitari, alle stesse condizioni contributive per l’iscritto (vedasi circolare allegata).

  • PACCHETTO MATERNITÀ
  • DIAGNOSTICA E VISITE SPECIALISTICHE
  • PACCHETTI PREVENTIVI E CHECK-UP GRATUITI
  • GRAVE INABILITÀ PERMANENTE
  • RICOVERO O INDENNITÀ DI RICOVERO PER GRANDE INTERVENTO CHIRURGICO
  • CONSULENZA MEDICO-FARMACEUTICA
  • NEONATI
  • ODONTOIATRIA

È utile sottolineare l’importanza della scelta di adesione al Fondo San.Arti che, a fronte del versamento di una quota contributiva considerevolmente inferiore a quelle presenti sul mercato delle assicurazioni sanitarie private, permette di beneficiare di importanti prestazioni sanitarie integrative per la propria persona e per i propri familiari.

Per qualsiasi dubbio, chiarimento o problematica relativa alle procedure d’iscrizione/contribuzione e alle procedure di erogazione delle prestazioni è possibile rivolgersi agli uffici Confartigianato Imprese Chieti, telefonando allo 0871.330270 o scrivendo a lavoro@confartigianato.ch.it (Rif. Alma Ferrazza).

>> Circolare SAN.ARTI. <<