Bandi

Zona Franca Urbana Sisma Centro Italia, definiti i nuovi criteri di accesso per le agevolazioni

A partire dal 20 maggio e sino al 16 giugno 2021 potranno essere presentate le domande per richiedere le agevolazioni in favore delle imprese e i lavoratori autonomi con sede nella Zona Franca Urbana, istituita nei Comuni delle Regioni del Lazio, dell’Umbria, delle Marche e dell’Abruzzo, che sono stati colpiti dagli eventi sismici susseguiti dal 24 agosto 2016.

Le risorse disponibili per le esenzioni fiscali e contributive sono pari a circa 90 milioni di euro.

E’ quanto prevede la circolare pubblicata dal Ministero dello Sviluppo economico, che definisce i requisiti, le modalità e i termini di accesso alle agevolazioni, alla luce delle novità introdotte dal decreto Agosto del 2020.

 

Il bando 2021 è rivolto alle seguenti categorie di soggetti:

a)       le imprese e i titolari di reddito di lavoro autonomo, già beneficiari delle agevolazioni della ZFU nell’ambito dei precedenti bandi emanati dal Ministero;

b)      le nuove imprese, che hanno avviato una iniziativa economica in data successiva al 31 dicembre 2019 ed entro il 31 dicembre 2020 nei Comuni rientranti nel cratere sismico (per il Lazio: Accumoli, Amatrice, Antrodoco, Borbona, Borgo Velino, Cantalice, Castel Sant’Angelo, Cittareale, Leonessa, Micigliano, Poggio Bustone, Posta, Rieti e Rivodutri).

Restano escluse da questa misura:

·         le imprese appartenenti alla categoria “F” della codifica ATECO 2007 (settori edilizia e impiantistica);

·         le imprese che hanno già ottenuto le medesime agevolazioni dei precedenti bandi per l’accesso alla ZFU Centro Italia e che, alla data di pubblicazione della nuova circolare attuativa, abbiano fruito delle predette agevolazioni in misura inferiore al 20% dell’aiuto complessivamente ottenuto;

·         le attività economiche che, alla data di presentazione dell’istanza, non hanno restituito le somme dovute a seguito di provvedimenti di revoca di agevolazioni concesse dal Ministero.

Comments are closed.